1) NORME GENERALI Il contratto è regolato dalle previsioni che seguono e dal Decreto Legislativo n.111 del 17 Marzo 1995, dalla direttiva 90/314/CEE, dalle convenzioni internazionali in materia, ed in particolare dalla Convenzione di Bruxelles del 20 Aprile 1970, resa esecutiva con legge 29 Dicembre 1977, n.1084, dalla Convenzione di Varsavia del 12 Ottobre 1929 su trasporto aereo internazionale, resa esecutiva con legge 19 Maggio 1932, nr.41, dalla Convenzione Berna del 25 Febbraio 1961 sul trasporto ferroviario, resa esecutiva con legge 02 Marzo 1963, n. 806, in quanto applicabili ai servizi oggetto del pacchetto turistico, nonché dalle previsioni in materia del Codice Ci vile e delle altre norme di diritto interno, in quanto non derogate dalle previsioni del presente contratto.

2) PRENOTAZIONI L’accettazione della prenotazione è subordinata, da parte di MA.PO. Travel, alla disponibilità dei posti.Il contratto si intende perfezionato al momento della conferma scritta da parte di MA.PO.Travel che, altresì, si riserva il diritto di non effettuare il viaggio, qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti eventualmente indicato nel catalogo, informandone il viaggiatore in forma scritta almeno entro 20 giorni prima della data prevista di inizio viaggio. Si intendono dovuti esclusivamente i servizi descritti nel documento di viaggio rilasciato da MA.PO Travel al viaggiatore.

3) PAGAMENTI E MODALITA’ All’atto della prenotazione dovranno essere versati la quota d’iscrizione e una caparra pari al 25% della quota di partecipazione. Il saldo dovrà  essere effettuato 20 giorni prima dall’inizio del viaggio.Per le prenotazioni effettuate nei 20 giorni precedenti la data di partenza, dovrà essere versato l’intero ammontare al  momento della prenotazione. La mancata osservanza di  queste condizioni da parte del cliente autorizza Ma.Po.Travel ad annullare le prenotazioni già confermate. Nel caso in cui la prenotazione non sia accettata, Ma.PoTravel rimborserà al cliente integralmente quanto da questi corrisposto.

5) RECESSO 5.1 Recesso con penalitàIl viaggiatore che volesse recede dalla prenotazione è comunque sempre tenuto al pagamento della quota d’iscrizione. Inoltre, qualora il recesso avvenga al di fuori delle ipotesi di cui al successivo art. 5.2., il viaggiatore è tenuto a versare, quale corrispettivo per il recesso ex art. 1373, III comma c.c., le penali sotto-indicate (il calcolo dei giorni non include quello del recesso la cui comunicazione deve pervenire in orario di ufficio in un giorno lavorativo antecedente quello di inizio del viaggio, e include quello di partenza:

a) annullamenti entro 21 giorni dalla partenza: 20% della quota di partecipazione + quota di iscrizione;

b) annullamenti da 20 a  15 giorni prima della partenza:  30% della quota di partecipazione + quota di iscrizione;

c)  annullamenti  da 14 a 9 giorni prima della partenza. 50% della quota di partecipazione + quota di iscrizione;

d) annullamenti da 8 a 4 giorni prima della partenza: 75% della quota di partecipazione + quota di iscrizione;

e) annullamenti nei 3 giorni prima della partenza e no show: 100% della quota di partecipazione + quota di iscrizione;

f) Nessun rimborso spetta al cliente  che decide di interromper il viaggio o il soggiorno.N.B.: per quota di partecipazione si intende la quota base da catalogo più eventuali settimane supplementari, riduzioni, adeguamenti o altro.5.2 Sostituzione del viaggiatoreIl viaggiatore, qualora si trovi nell’impossibilità di usufruire del viaggio prenotato può cedere la propria prenotazione ad una persona che soddisfi tutte le condizioni e requisiti per la fruizione dei servizi oggetto del viaggio prenotato. In tal caso il viaggiatore deve dare comunicazione della intenzione di cedere la propria  prenotazione a MA.PO. Travel e all’Agente di viaggio a mezzo lettera raccomandata o, in casi di urgenza, telegramma o telex, che dovranno pervenire entro e non oltre 4 giorni lavorativi prima della partenza, indicando le generalità del cessionario (nome, cognome, sesso, data di nascita, cittadinanza). Tuttavia MA.PO. Travel non sarà responsabile della eventuale mancata accettazione del nuovo nominativo da parte dei terzi fornitori di servizi. A seguito della cessione il cedente e il cessionario sono solidamente obbligati per il pagamento del prezzo del viaggio prenotato, nonché per le spese supplementari risultanti dalla cessione.5.3.Recesso senza penalitàIl viaggiatore potrà recedere da contratto di viaggio, senza versare le penali per il recesso di cui al precedente art.5.1., in caso di modifica da parte di MA.PO.Travel, di uno degli elementi essenziali del contratto, quali:

• Aumenti del prezzo del viaggio tutto compreso, in misura eccedente il 10% del prezzo globale;§          Slittamento della data di partenza superiore a 2 giorni lavorativi;

• Modifica della categoria dell’albergo;

In  tal caso il  viaggiatore sarà tenuto a comunicare per iscritto a MA.PO Travel la propria scelta di accettare o di recedere entro 2 giorni lavorativi dalla ricezione di proposta di modifica. In assenza di comunicazione da parte del viaggiatore, la modifica si intenderà accettata. Nel caso in cui il viaggiatore eserciti il diritto di recesso ai sensi del presente art. 5.2., lo stesso potrà richiedere di usufruire di altro viaggio di pari valore, ovvero, qualora non sia disponibile, di valore superiore senza supplemento di prezzo, ovvero di valore inferiore ed in tal caso gli dovrà essere restituita la differenza di prezzo. Se non intende usufruire di altro viaggio, il viaggiatore potrà richiedere il rimborso delle somme già versate, che gli verrà corrisposto entro 7 giorni dalla ricezione della comunicazione del recesso e della intenzione di non usufruire di proposte alternative.5.4.Mancata esecuzione del viaggioNell’ipotesi in cui, prima dell’inizio del viaggio MA.PO.Travel comunichi la propria impossibilità di eseguire il viaggio prenotato il viaggiatore avrà facoltà di scegliere se essere rimborsato della totalità delle somme già versate, ovvero di usufruire di altro viaggio di pari valore, ovvero, qualora non sia disponibile, di valore superiore, senza supplemento di prezzo, ovvero di valore inferiore ed in tal caso gli dovrà essere restituita la differenza di prezzo.Se non intende usufruire di altro  viaggio, il viaggiatore potrà richiedere il rimborso delle somme già versate, che gli verrà corrisposto entro 7 giorni dalla ricezione della comunicazione della intenzione di non usufruire di proposte alternative. Inoltre, ove ne fornisca specifica prova, il viaggiatore ha diritto al risarcimento degli eventuali danni ulteriori subiti in dipendenza della mancata esecuzione  del contratto.

6) MODIFICHE DOPO LA PARTENZA Dopo la partenza, se in parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non può essere effettuata, la MA.PO. Travel predisporrà adeguate soluzioni alternative senza supplemento per il Viaggiatore.Alternativamente rimborserà al Viaggiatore la differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate, salvo il risarcimento dell’eventuale maggior danno che sia provato dal Viaggiatore.

7) RESPONSABILITA’ 7.1 La responsabilità di MA.PO. Travel  nella sua qualità di organizzatore di viaggi nei confronti dei viaggiatori e delle cose di loro proprietà è regolata dalle convenzioni internazionali richiamate al precedente art. 1. La responsabilità di MA.PO. Travel non può in alcun caso eccedere i limiti previsti dalle leggi e convenzioni sopra citate.7.2.MA.PO. Travel non sarà, in alcun caso responsabile dei danni di qualsiasi genere, allorché l’inadempimento o la cattiva esecuzione del contratto non siano imputabili né a sua colpa, né a colpa di altro fornitore di servizi, in quanto le mancanze constatate nell’esecuzione del contratto sono imputabili al viaggiatore, sono imputabili a un terzo estraneo alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto e sono dovute a causa di forza maggiore o ad un avvenimento che MA.PO. Travel non poteva prevedere o risolvere (scioperi di qualsiasi natura, modifiche operative/orari di compagnie di trasporti di linea, ecc.).7.3. MA.PO. Travel non sarà inoltre in nessun caso responsabile dei seguenti danni:a)conseguenti all’inosservanza da parte del viaggiatore di raccomandazioni o avvertenze dell’agente o della guida turistica in loco; b)derivanti da prestazioni di servizi forniti da terzi e non facenti parte del pacchetto turistico; c)derivanti da iniziative autonome del viaggiatore.

8) OBBLIGO DI SEGNALAZIONE RECLAMO Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto rilevata in loco dal viaggiatore dovrà essere segnalata immediatamente al prestatore di servizi interessato e al nostro personale di assistenza, qualora previsto, nonché per iscritto, entro il termine di decadenza di 10 giorni dalla data di rientro, all’Agente di vi aggio e a MA.PO. Travel

9) ASSICURAZIONI MA.PO. Travel  è coperta da polizza assicurativa nr. 28438614 con UNIPOL per la responsabilità civile di cui agli artt. 15716 del d.lgs. 111 del 17/03/95. Se non espressamente comprese nel prezzo, all’atto della prenotazione è possibile stipulare speciali polizze assicurative facoltative per le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni, rimpatrio e bagagli.

10) FONDO DI GARANZIA PER IL CONSUMATORE Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento del Turismo è istituito il Fondo Nazionale di Garanzia per il Consumatore in base al Decreto Legislativo n. 11/95, a cui il consumatore può rivolgersi in caso di insolvenza o fallimento del venditore o dell'organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze: a) rimborso del prezzo versatob) suo rimpatri in caso di viaggi all’estero

11) FORO COMPETENTE Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Bari. Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art.16 della L. 269/98. “La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero”. Organizzazione Tecnica: MA.PO. Marangi e Polieri Travel - Autorizzazione Regionale Puglia n.126 del 04.06.2001 Programma redatto in osservanza dell’art.12 della Legge Regionale n.8/1996 modificata da L.R.n.10/1998. Validità programma dal 01/02/2007 al 31/12/2007

 

Questo sito utilizza cookie. Continuando nella navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Ulteriori dettagli